CELLAR CONTEMPORARY

Denis Riva
Avanzato stato di composizione

Cellar Contemporary presenta la personale di Denis Riva Avanzato stato di composizione, che segue la ricerca recente dell'artista attraverso una serie di lavori inediti su carta – la sua materia d’elezione –, su tela e su tavola. Sono luoghi mentali i soggetti preferiti da Denis Riva, che articola le sue narrazioni visive all’interno di scenari onirici, in cui si oltrepassa la dimensione del dipinto per allargarsi idealmente a tutto l’ambiente circostante. Uomo e animale camminano insieme sulle rive di fiumi e laghi (di carta), in rispettoso silenzio o parlando il linguaggio universale della natura. Così Denis Riva descrive il suo momento presente, fatto intrecci temporali in cui la creatività accumulata avanza incessantemente per essere proiettata nel futuro. Attese, spostamenti e richiami intitolano le opere; tra le opere in mostra citiamo la serie dei Laghi di carta, il dittico Verso la caduta del cielo e la grande tela Acqua che vuoi diventare, caratterizzata da movimenti fluidi e cromatismi rarefatti. La pittura e il collage ricoprono la superficie di quasi tutte le opere, dando vita a interessanti contrasti materici.

Denis Riva
Avanzato stato di composizione

Cellar Contemporary presents Denis Riva's solo show Avanzato stato di composizione, following the artist's recent research through a series of works on paper - his support of choice - on canvas and on wood. Denis Riva's favorite subjects are mental places, which articulates his visual narratives within dreamlike scenarios.The size of the painting ideally extends to the whole surrounding environment. Man and animal walk together on the banks of rivers and lakes, in respectful silence or speaking the universal language of nature. This is how Denis Riva describes his present moment, made of temporal intertwining in which the accumulated creativity is projected into the future. Waits, shifts and calls characterize the works; between the works on display there is the series of Laghi di carta, the diptych Verso la caduta del cielo and the large canvas Acqua che vuoi diventare. Painting and collage cover the surface of almost all the works, creating interesting material contrasts.

Back