COMING SOON

OSSERVATORIO ARTE FIERA

photo

Massimo Di Carlo

Massimo Di Carlo è direttore della Galleria dello Scudo, fondata a Verona nel 1968. Membro di comitati scientifici di numerose esposizioni pubbliche in Italia e all’estero, per tre mandati consecutivi, dal 2001 al 2013, è stato Presidente dell’ANGAMC – Associazione Nazionale Gallerie d’Arte  Moderna e Contemporanea. Attualmente è membro del Comitato di Selezione di Arte Fiera.


Parliamo di Venezia:

prima fra tutte la mostra in corso alla Fondazione Emilio e Annabianca Vedova: Renzo Piano. Progetti d'acqua, a cura di Fabrizio Gazzarri. I progetti, scelti dal famoso architetto, raccontano le sue architetture in rapporto con l’elemento acqua. L’allestimento di forte suggestione visiva e sonora e progettato da Studio Azzurro, consente un itinerario attraverso queste realizzazioni, a partire dal 1984.

Inoltre, l’esposizione alla Peggy Guggenheim Collection, tanto desiderata quanto necessaria: Osvaldo Licini, a cura di Luca Massimo Barbero. Finalmente un’analisi puntuale sulla figura e sull’opera di questo visionario artista, che merita appieno una rivalutazione critica. Ho visto nelle sale opere straordinarie, molte delle quali riapparse dopo lungo tempo.

Infine, anche se non si tratta di arte moderna e contemporanea, imperdibile è la mostra di Tintoretto a Palazzo Ducale e alle Gallerie dell’Accademia. In realtà la potenza del segno e la libertà espressiva del maestro veneziano rendono evidente un filo conduttore con certe sperimentazioni attuali e, ancor prima, della seconda metà del secolo scorso. L’espressività dell’opera di Emilio Vedova ne è una conferma.

rezo_piano_per_osservatorio_di_carlo_19

Particolare della messa in scena di “Renzo Piano. Progetti d’acqua”, Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, Magazzino del Sale, 24 maggio 2018 – 06 gennaio 2019. Foto Paolo Utimpergher, Venezia

© Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, Venezia