PREMIO MEDIOLANUM
PER LA PITTURA

Banca Mediolanum nasce nel 1997, proponendosi come una delle più innovative banche telematiche italiane. Nei primi anni 2000 il Gruppo Mediolanum si espande nei mercati europei.

All’interno del gruppo sono attive la Fondazione Onlus Mediolanum, che promuove iniziative benefiche, soprattutto a favore dei bambini (fondata nel 2002, ad oggi ha finanziato 309 progetti in 39 Paesi nel mondo) e la Mediolanum Corporate University, l’istituto educativo di Banca Mediolanum realizzato per custodire e tramandare i valori dell’azienda.

Sull’onda del progetto “Padova Urban Gallery”, promosso e finanziato da Banca Mediolanum, che grazie all’inserimento di opere e installazioni artistiche ha profondamente trasformato un quartiere patavino, l’istituto bancario fondato da Ennio Doris istituisce nell’ambito di Arte Fiera un premio acquisizione per la pittura indirizzato in particolare alle espressioni emergenti.

L’opera selezionata dalla giuria entrerà a far parte delle collezioni d’arte di Banca Mediolanum.

GIURIA

  • Cecilia Canziani, curatrice indipendente, Roma
  • Gianluca Ranzi, curatore indipendente, Milano
  • Stefano Pirrone, Wealth Advisor Banca Mediolanum
  • Maria Morganti, artista, Venezia


ACQUISIZIONE E MOTIVAZIONE

Il premio viene assegnato all’opera Dopo la Tempesta, 2017 dell’artista  Nazarena Poli Maramotti -  A+B Gallery il cui lavoro affronta e si confronta con la grande storia della pittura ma reinterpretandola come lacerazione nella sua frammentazione e nel suo divenire