AGENDA: EVENTI IN FIERA




Domenica 03 febbraio

PERFORMANCE

PERFORMANCE

Domenica 03 febbraio 09:00 - 24:00     In fiera e in città

Ciao Ciao Arte Fiera
Da un concetto di Nico Vascellari

Con Vascellari la fiera diventa il punto di partenza di un tragitto attraverso la città. Per tre giorni, da venerdi a domenica, il pubblico è invitato alla ricerca di un oggetto che l’artista ha sottratto dai padiglioni di Arte Fiera, installandolo in un punto della città

PERFORMANCE

PERFORMANCE

Domenica 03 febbraio 11:00 - 19:00     Padiglione 25 - stand B25

Artworks that ideas can buy
Da un concetto di Cesare Pietroiusti

Uno stand con opere d’arte di 20 artisti (acquistabili in cambio di idee)

PERFORMANCE

PERFORMANCE

Domenica 03 febbraio 11:00 - 17:30     Zona fiera e ingresso Costituzione

Bologna Drive
Da un concetto di Cristian Chironi

In Bologna Drive, saliremo a bordo di una Fiat 127 modello Special in giro per il quartiere fieristico, in un percorso di riflessione urbana e immaginazione sui temi del viaggio, della mobilità, dell'abitazione, dell'attraversamento di confini e le trasformazioni sociali
Prenotazioni: 349/4634730

TAVOLA ROTONDA

TAVOLA ROTONDA

Domenica 03 febbraio 12:00 - 13:00     Area Talk - Padiglione 26

Del mostrare contemporaneo. Il display fra continuità e fratture nel sistema museale

modera Eleonora Milani
con Laura Cherubini, Anna Franceschini, Cristiano Raimondi, Italo Rota

TALK

TALK

Domenica 03 febbraio 13:30 - 14:00     Area Talk - Padiglione 26

Flash talk

Cristian Chironi con Marta Papini

TALK

TALK

Domenica 03 febbraio 14:30 - 15:00     Area Talk - Padiglione 26

Memoria fotografica zenitale della performance Gesti sul Piano di Giuseppe Chiari ad Arte Fiera 1977
Flash talk

Gianni Melotti con Marcello Jori

TALK

TALK

Domenica 03 febbraio 16:00 - 17:00     Area Talk - Padiglione 26

Arte e proprietà intellettuale. Luigi Ghirri e la corporate collection di Jacobacci
Flash talk

Elena Re con Enrica Acuto Jacobacci

PERFORMANCE

PERFORMANCE

Domenica 03 febbraio 17:30 - 19:30     Uscita fiera Costituzione

Love Bar
Da un concetto di Alex Cecchetti

Il Love Bar esiste dal 2012 come collezione di “storie che possono essere bevute”. Si presenta come un’apparizione, un miraggio selvaggio temporaneo, uno spazio sublunare.