AA29 PROJECT ROOM

GIOVANNI SCOTTI
Innobiliare Sud Ovest - Agenzia del Controspazio 
A cura di Lara Gaeta e Ernesto Tedeschi

Dopo aver inaugurato a ottobre 2020 la prima sede del suo ufficio al Parco Divertimenti di Edenlandia a Napoli, al limite tra realtà e finzione, l’agenzia Innobiliare Sud Ovest (ISO) occupa in quest’occasione un’intera sala della galleria aA29 Project Room di Caserta. Innobiliare dunque non si ferma e diffonde la sua azione per tutto il territorio campano. Attraverso la proposta di sottoscrizione del “Contratto per l’Esercizio delle Funzioni di Cittadino Attivo”, la performance partecipata offre l’opportunità ai visitatori e fruitori della mostra di discutere di beni pubblici dequalificati, di riappropriazione dello spazio e di collegialità. ISO inoltre estende il suo raggio d’interesse e d’influenza allo spazio urbano inteso in tutte le sue declinazioni, alla dialettica tra cittadini e territorio e ai concetti foucaultiani di Eterotopia e Controspazio come luoghi a-convenzionali, che fanno riferimento a spazi che si aprono all’interno di altri spazi o ad aree di passaggio e di confine a metà tra l’abitato e l’in-abitato, che aprono a nuove possibilità di azione artistica, pubblica e politica. Tra le diverse Eterotopie l'agenzia decide di adottare il simbolo dello specchio, considerato il “luogo senza luogo” per eccellenza. Innobiliare Sud Ovest è un’operazione artistica e sociale "sub specie ludi" che ha ricevuto il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee di Napoli. IG e FB  @innobiliaresudovest 


Ritorna