PREMIO ANGAMC

Istituito nel 2017, viene assegnato ogni anno per decisione del Consiglio direttivo. Nella prima edizione è stata premiata Carla Pellegrini (Galleria Milano) «per la straordinaria attività di promozione artistica e culturale condotta con la Galleria Milano dal 1964 e per la sua attiva partecipazione all’Associazione fin dalla sua fondazione».

Nel 2018 il riconoscimento è stato attribuito a Giorgio Marconi (Studio Marconi / Galleria Gió Marconi) «che dal 1965, con il suo straordinario lavoro dedicato all’arte e alla promozione degli artisti, ha nobilitato la preziosa professione del gallerista». Nel 2019 è stato conferito il premio alla memoria a Pasquale Ribuffo (Galleria De’ Foscherari), «nome importante attorno al quale si è raccolta la città di Bologna e si è riconosciuta l’intera comunità dell’arte».


Un lungo applauso ha accolto il conferimento del Premio ANGAMC 2020 a Roberto Casamonti, che, con grande passione e dedizione, ha portato il marchio Tornabuoni Arte nei centri focali dell’arte mondiale, facendosi portavoce della cultura italiana nel mondo.
La cerimonia di premiazione si è tenuta sabato 25 gennaio nello Spazio Talk di Arte Fiera Bologna 2020, alla presenza di Gianpiero Calzolari (Presidente BolognaFiere) e Simone Menegoi (Direttore Artistico Arte Fiera). Dopo l’intervento di Bruno Corà (storico dell’arte e Presidente della Fondazione Burri), teso ad illustrare la storia del gallerista e della sua galleria, Mauro Stefanini (Presidente ANGAMC) ha premiato il vincitore, consegnandogli la targa commemorativa.

Guarda la photogallery della cerimonia di premiazione »

Guarda il video della premiazione »