ZIG ZAG NELLA COLLEZIONE DEL MAMBO

Zzzz...

Gli ultimi due nomi in fondo alla lista per ordine alfabetico, due opere diversissime ma tutte e due scure se non notturne. La stella buia forse fischia e Zucchini potrebbe essere una specie di installazione luminosa con proiezioni. La stessa che lui stesso mi descrisse più di trenta anni fa?

Gilberto Zorio, Stella di terracotta 93, 1993, ferro, terracotta e gomma, ingombro max cm. 233

Giorgio Zucchini, Senza titolo, s.d., fotografia, cm. 40 x 50

Gilberto Zorio, Stella di terracotta 93, 1993, ferro, terracotta e gomma, ingombro max cm. 233

Giorgio Zucchini, Senza titolo, s.d., fotografia, cm. 40 x 50

Ritorna